domenica 11 marzo 2012

Tokyo!! - 2^ parte

Come vi avevo anticipato nella prima parte del racconto, Tokyo non è soltanto una caotica metropoli, ma è anche ricca di numerosi templi, santuari e giardini che riescono ancora a preservare il fascino delle antiche tradizioni giapponesi, rendendola un perfetto esempio di fusione tra antico e moderno, sacro e profano.
Questi spettacolari e dirompenti contrasti, insieme all’avanzamento tecnologico a discapito della natura, hanno purtroppo anche conseguenze terribili come il disastro di Fukushima avvenuto esattamente un anno fa e che vorrei commemorare oggi, con questo post, in ricordo di tutte le vittime del mio amato Giappone.


In molti angoli della città, nascosti tra i grattacieli e le insegne luminose, si possono scovare piccoli templi dove la gente del posto si reca per una preghiera o per un attimo di silenzio. Il profumo di incenso che si diffonde nell’aria e un portale Torii dipinto di rosso o color legno all’inizio del viale, sono gli elementi che ci indicano la presenza di un santuario. Passare attraverso le due imponenti colonne di un Torii è come entrare in un’altra dimensione. La tradizione vuole che questi portali, simbolo di fortuna e prosperità, siano progettati per farvi posare sopra gli uccelli, messaggeri degli Dei secondo la religione scintoista.

Da non perdere è il Tempio buddista Senso-ji (o Tempio di Kannon) nel quartiere di Asakusa, con la sua gigantesca lanterna sotto la porta d’ingresso e il lungo viale costeggiato da decine di negozietti che espongono oggetti e prodotti tradizionali come le antiche e scintillanti spade katana giapponesi, i preziosi kimono in seta o gli invitanti e profumati dorajaki ripieni di marmellata di azuki. Il soffitto interno è affrescato con immagini di draghi e decorazioni dorate raffiguranti fiori e natura, mentre l’altare imponente è interamente rivestito d’oro e illuminato da decine di lanterne bianche.



Un’altra meraviglia nascosta tra gli alberi di una rigogliosa foresta sempreverde è il santuario Meiji, nella zona di Shibuja  (stazione di Harajuku). Lungo il viale ci accolgono due file di botti di Sake e vini pregiati offerti da tutto il mondo in dono agli Dei; la religione scintoista infatti, oltre ad una serie di riti di purificazione, prevede un particolare culto dell’offerta votiva che consiste nel donare qualcosa agli Dei e l’oggetto può variare di santuario in santuario. Il Meiji Jingu è suddiviso in vari cortili e giardini dove si affacciano gli edifici sacri costruiti con legno di cipresso giapponese e l’atmosfera che si respira, il rispetto del silenzio e il via vai dei monaci indaffarati, regalano un profondo senso di serenità. Qui le offerte agli Dei sono preghiere o disegni incisi su tavolette di legno, appese una sopra l’altra sotto piccole tettoie.





Il Palazzo Imperiale, residenza privata dell’imperatore giapponese, merita una visita anche per il bel parco che lo circonda. Il castello è incastonato su una collinetta verde, circondato da un corso d’acqua e protetto dalle mura costantemente sorvegliate dalle guardie imperiali.
All’esterno mi fermo ad osservare un artista intento a catturare il paesaggio con i suoi carboncini neri: lo splendido parco in primo piano e il modernissimo skyline di grattacieli sullo sfondo… il suo meraviglioso disegno è proprio il sunto perfetto di questo spettacolare viaggio a Tokyo!


Il mio viaggio in Giappone non è ancora finito… altre città e altre meraviglie attendono di essere scoperte (nei prossimi post)!!! :-D

Se volete continuare a viaggiare con un libro di Banana Yoshimoto, cliccate qui per leggere la bella recensione di Laura sul suo blog CreaFamily! 


38 commenti:

  1. Che foto incantevoli! Hai fatto un viaggio davvero interessante, che (sana) invidia!
    Un pensiero alle vittime di un anno fa.
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! La nostra è veramente la sana e reciproca invidia dei viaggiatori! eheheheh :-D

      Elimina
  2. Bellissime foto!!! Un Paese a cui mi sono sempre sentita legata come se fosse il mio, e oggi come un anno fa più che mai...>3

    un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia! Condivido il legame con questo affascinante paese..

      Elimina
  3. Aspettavo con ansia la seconda parte e come sempre mi hai incantata!
    La bellezza delle tue foto insieme ai fantastici posti che visiti creano un mix perfetto!
    Un bacione
    Veronica

    http://veronicamapelliphotography.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gentile Veronica, grazie! Spero ti piaceranno anche i prossimi sul Giappone.. :-D

      Elimina
  4. Bellissime foto! Trovo che i giapponesi abbiano una cultura bellissima e poi hanno un senso religioso che permea la loro vita che noi occidentali non abbiamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, infatti è uno degli aspetti che mi ha più colpito.
      Grazie per la visita Amberle!

      Elimina
  5. Franci, ma questo post è meraviglioso....
    sei veramente molto brava e le foto sono bellissime!
    un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belle parole, Marina! Felicissima di riceverle da te.. :-D

      Elimina
  6. Mi piacciono da morire le città che intrecciano vecchio e nuovo... a tratti, lo è anche NY, agli antipodi da Tokio. E' bello essere a contatto con mondi così diversi e trovarne le congruenze!! Sei stata fortunatissima a visitare l'estremo oriente, spero un giorno di poterlo fare anch'io! Per ora mi accontento delle tue belle foto e dei tuoi racconti!
    Un bacione grande!
    __
    http://thetraveleater.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Costanza, sono contenta che ti piacciano i miei racconti e ti auguro di cuore di andare a vedere al più presto queste meraviglie con i tuoi occhi!! ..Così poi io potrò vedere le tue foto! :-D
      Un bacione

      Elimina
  7. questa seconda parte è ancora più bella della prima! ^_^

    RispondiElimina
  8. Il secondo post non delude. Sei proprio brava a raccontare e a fotografare. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauren e grazie Tiziana, siete gentilissime! :-D

      Elimina
  9. Questo tuo viaggio mi incuriosisce sempre piu'! Che mi fa particolare effetto e' pensare che hai descritto la stessa citta' del post precedente. Dev'essere davvero un posto (e viaggio) particolarmente interessante. Una splendida settimana e un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un paese pieno di meravigliosi contrasti!! Un viaggio in Giappone lascia sicuramente molti spunti interessanti su cui riflettere...
      Buona settimana a te!!

      Elimina
  10. Anche questa volta sei riuscita a catapultarmi in un paese cosi' lontano. Belle le foto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chris! Apprezzo molto i complimenti da un grande viaggiatore come te!! :-D

      Elimina
  11. Dalle foto Tokyo sembra un posto stupendo!! *-* Ci vorrei andare anche io!

    Ti va di lasciare un commento positivo a questo post? http://saporedimoda.blogspot.com/2012/03/sissirossi-blogger-challenge-2012.html E' un contest, e ho bisogno del tuo aiuto! :)
    Grazie mille :)
    Se ti va ci possiamo seguire a vicenda su GFC! bacii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è sul serio!! ..ora passo da te.. grazie per la visita!

      Elimina
  12. Cara Francesca rispondo alla tua richiesta. Dunque, sei sulla tua bacheca, ora segui questi passaggi: Clicca su design>impostazioni>commenti> ora scorri in basso fino alla domanda "Mostra la verifica parole per i commenti?" spunta sul -NO- e con questo avresti tolto l'odiosa parola.
    Ora, se vuoi torna più su alla voce "Posizionamento modulo dei commenti" se ti va, spunta -incorporato sotto il post- Questo modo sembra la via più veloce per commentare.
    Quando hai impostato le funzioni, fammi un fischio, così ti dico come si vede (sai ogni tanto blogger fa i capricci) Ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'aiuto! Finalmente sono riuscita a togliere la verifica!! ..ora speriamo di non ricevere spam.. :-D

      Elimina
  13. Gli spam di solito vanno nell'apposito spazio. Io finora ne ho ricevuti un paio.

    RispondiElimina
  14. grazie ancora dolcissima Franci per i tuoi meravigliosi commenti.
    un bacione!

    RispondiElimina
  15. E' bello vedere nell'ultima foto...Bonsai di Uomini ;)

    RispondiElimina
  16. woooow bellissimoo! Decisamente preferisco la seconda parte alla prima! Deve essere davvero un luogo incantevole, sospeso tra il passato e il presente! Thank you for sharing :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo lato di Tokyo è decisamente più bello anche per me!Grazie a te per il commento!

      Elimina
  17. Il Giappone dev'essere sicuramente un paese interessantissimo, è nella mia wishlist, prima o poi...

    http://thestyleattitude.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il commento, Stella! Ti auguro il Giappone al più presto! :)

      Elimina
  18. Sai leggo questo post in un momento in cui il mio desiderio più grande è andare in Giappone :)
    Il mio scrittore preferito è Murakami Haruki..l'ho conosciuto solo da un anno ma mi sn subito appassionata. Mi ha fatto avvicinare al Giappone a poco a poco con i suoi racconti che alla fine dicono poco del paese, ma in compenso mi han fatto conoscere la curiosa personalità delle persone.
    ecco perché guardando queste foto sorrido..sn davvero belle :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi era sfuggito questo commento ma ci tengo a ringraziarti lo stesso, anche dopo tanto tempo!
      Ti auguro che il tuo desiderio si avveri prima possibile, il Giappone è lì che ti aspetta.. :-)

      Elimina
  19. I was here on Monday!! Sorry I write in English, but I can not write italian well. I am going to look at your other tokyo posts now!

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Diana!! Condividere esperienze di viaggio e regalare una piccola meraviglia di quello che ho visto è una cosa che mi riempie di giogia.
      Felicissima di darti il benvenuto sul mio blog! :-D

      Elimina